Il Coordinamento

logo-ccv-definivoIl Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Bergamo è un organismo istituzionale attraverso il quale le Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Bergamo si rapportano con l’ente Provincia.

Un coordinamento Provinciale organizzato e strutturato è particolarmente utile poichè consente alle organizzazioni che lo compongono di  “parlare la stessa lingua”, di avere standard operativi omogenei e riconoscersi come unico gruppo, valorizzando tuttavia le specificità di ciascuno.

Il CCV-BG è anche lo strumento operativo della Provincia di Bergamo; rappresenta più di 55 Associazioni e 68 Gruppi di Protezione Civile comunali ed intercomunali, per un totale di circa 4710 volontari della Provincia di Bergamo.

Il CCV-BG opera secondo quanto previsto dal regolamento in stretta collaborazione con la struttura di Protezione Civile della Provincia di Bergamo coordinando le attività delle organizzazioni  in “tempi di pace” (formazione, addestramento, esercitazioni) e in emergenza.

Nel 2014, con l’introduzione dell’art. 5.1 della L.R. 16/2004, è stato istituito, per ciascuna sezione provinciale dell’Albo Regionale del volontariato di protezione civile (L.R. 16/2004 e ss.mm.ii., art. 5, comma 8), un comitato di coordinamento del volontariato (CCV) di protezione civile, il cui consiglio direttivo ha durata triennale, composto dai rappresentanti delle organizzazioni di volontariato iscritte alle rispettive sezioni provinciali, a supporto dell’espletamento delle funzioni assegnate alle province e quale sede di raccordo, a livello provinciale, tra le organizzazioni di volontariato di protezione civile e la Regione.